Tag Archives: Zelig Off

non degno di Zelig, lo straccia sul web

3 Ott

Riccardo Mazzoli, attore, comico, doppiatore, imitatore e notevole disegnatore comico, si è recentemente “bullato” di aver stracciato su Mediaset Video (il canale ufficiale degli show Mediaset) Zelig Off e Colorado messi assieme, lasciandoli addirittura a un terzo appena delle visualizzazioni (vedi profilo Facebook di Riccardo Mazzoli).  

Contatti a confronto: non c’è paragone!!!

Lo show è  i “Calciatoons” della Tribu’, striscia animata inserita all’interno del programma “La tribu’ del calcio”, su Mediaset Premium (ora sbarcato anche su Italia 2), show curato da Paolo Ziliani. Le voci dei cartoon sono del duo comico di imitatori Savi e Montieri. Oggi la tribù del calcio contava 33.154 contatti, Colorado un desolante 6.956, Zelig Off uno striminzito 3.0o7 (davvero poco per due “top show”). Vedi video de i Calciatoons.

Riccardo ha fatto parte della prima edizione di Zelig – facciamo cabaret, poi si è allontanato da quell’ambiente. Chi poteva immaginare che un giorno, seppur sul “campo neutro” del web, li avrebbe demoliti da solo (e nonostante l’accorpamento di Colorado) in quanto a popolarità?

Oggi fa bene a bullarsi, anche con una certa arroganza euforica e sfrontata… Grande Riccardo!

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

La puntata numero 3 di Zelig Off

2 Ott

Katia Follesa Show?

La puntata numero 3 di Zelig Off ha sollevato 809.000 telespettatori, sparando un 9.94% di share. Quello che in fondo è stato un Katia Follesa sexy-soft show si è composto di:

Katia Follesa inizia col tormentone “ho il seno grosso, ho una figlia” un po’ sulle tracce di Teresa Mannino. I Beoni con le entrate a schiaffo (della serie pezzi di ricambio); Paolo Casiraghi – Manuel Cuparosa (in transumanza da Zelig – affinché rimanga sotto pressione e angosciato tutto l’anno); Katia Follesa, dopo aver parlarto dei suoi ca*****li limona Davide Paniate! (qualcuno le ha detto: lasciati andare, baby).

Torna la brava Maria Pia Timo che perseguita i call center; Katia Follesa esce di scena doggy style in retromarcia (qualcuno le ha suggerito: lasciati andare, baby); Corinna Grandi – la valletta sexy. Corinna esce con una clamorosa inquadratura inguinale: Alfredo Minutoli in arrivo – transumanza da Zelig (eccetera); Di nuovo Katia Follesa parla della figlia, poi I Beoni.

Nadia Puma con Mediaset Vintage (calembour a raffica); Katia Follesa alza la gonna poi si esibisce in Grease (qualcuno le ha detto: scatenati, baby); Marco Ferrari e Luca Biondino (già Zelig Off); Maria di Nazaret – già ninfo point – Marco Guarena; torna Giallorenzo – Francesco Damiano (sempre in transumanza da Zelig); Paci e Bottesini con Si narra (quest’anno è il loro anno?); Roberto Carnevale e Vito Garofalo; La Famiglia Sticozzi?

Resoconto precotto, ottenuto guardando  MediaVideo.

Pezzo migliore della serata: Maria Pia Timo

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

 

questa sera la carica dei 90

1 Ott

brividi brividi

Questa sera in onda Colorado e, subito dopo, Zelig Off. Colorado: una quarantina di comici che diventeranno almeno 50 con le varie guest. Zelig Off: una ventina di comici nuovi e una ventina di “veterani” che ruoteranno, che fa una quarantina. In totale 90.

Ricordiamo che l’ultima edizione di Zelig ha portato in prima serata 87 comici (e, appena finito Colorado, ricomincerà).

Vagonate di 90 comici riusciamo a reggerle? Probabilmente sì, se pensiamo che la maggioranza di loro è destinata al dopolavorismo e gli va bene così, forse sarà lo spettatore ad avere qualche crisi di rigetto.

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

La seconda puntata di Zelig Off 2012

25 Set

La puntata seconda di Zelig Off, a rimorchio di Colorado, ha totalizzato 995.000 telespettatori, alzando uno 10,44% di share. A grandi linee si è visto:

Giuseppe della Misericordia, entra a schiaffo esordisce col pezzo già serializzato e il tormentone ripetuto 3 volte; torna la dottoressa Federica Ferrero, Andrea Perroni (che andrà a Zelig nel settore “canzoncine – Duo Idea – De Marco”, in quota Roma).

I Pali e Dispari coi due operai (dall’Arcimboldi), INCREDIBILE: le bravissime Short Girl direttamente da Italia’s Got Talent!!! (il grande lavoro dei laboratori?), il pezzo è impostato praticamente uguale a ciò che fanno i Senso D’Oppio (nel montaggio della musica e nelle interazioni), mentre nel varietà di Canale 5 era  un po’ diverso (vedi video).

Omar Fantini monologo (con clownerie stile Debora Villa), Bruce Ketta il comico di cortesia (so cambiati i personaggi!), Maria di Nazaret – Marco Guarena (nel suo spettacolo Ninfo Point e Maria di Nazaret come sono scalettati?), Paci e Bottesini con “si narra” (che sia l’anno buono?), La Famiglia Sticozzi (pezzo divertente), Marco Ferrari e Luca Bondino (già Zelig Off).

Pezzo migliore della serata: Le Short Girls (quando è giusto è giusto: ottimo lavoro degli autori… di Italia’s got Talent).

Considerazioni: cronaca “surgelata” guardando MediaVideo. Digitando “MediaVideo – Zelig Off” appare il sito di “piratestreaming” dove Zelig Off risulta già scaricabile… Che dire: guardando i pezzi si vede già la precottura, si intuisce già dove potrebbero essere posizionati a Zelig – Tensostruttura: tutto nello stile “pezzi di ricambio”.

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

La prima puntata di Zelig Off 2012

18 Set

Davide Paniate e Katia Follesa

La prima puntata di Zelig Off, edizione d’esordio per i conduttori Katia Follesa e Davide Paniate, ha raccolto 1.o48.000 telespettatori, attizzando uno 12,04% di share. L’articolo viene pubblicato un po’ in ritardo rispetto a quello su Colorado, per non affastellare troppe emozioni. I contenuti sono surgelati, avendo visto la puntata su Media Video. Federico Basso saluta i conduttori e poi: 

I Beoni (gag a schiaffo con Andrea Carlini – già Bear Teddy); la dottoressa Federica Ferrero – sponsor: calembour e battute e clamorosa gag sui neri superdotati (cosa c’è di meglio per far dimenticare le accuse di maschilismo, di mettere una donna Continua a leggere

Una lunga serata in allegria e piena di risate

17 Set

Questa sera su Italia 1 la prima puntata della nuova edizione di Colorado. Visto che lo show lascerà ancora una sottile voglia di cabaret nell’animo degli spettatori, subito dopo andrà in onda la prima puntata di Zelig Off. Insomma, una serata comica, una no stop del buonumore, una sarabanda di personaggi, battute, gag, clownerie.

Qualcuno aveva obiettato che ci fosse bisogno di un periodo di pausa, che la comicità in tv fosse diventata stancamente ripetitiva. Ma uomini decisi  a tutto si sono opposti a questo disfattismo.

La foto sottostante svela lo stato d’animo con cui gli spettatori attendono la serata comica:

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Cosa pensa Gino? (double mind) e i segreti di Zelig Off

4 Set

almeno con Michele una birra riesci a berla

Questa sera iniziano le prove tv di Zelig Off (per 5 sere di seguito), la trasmissione che Roberto Giacobbo di Voyager si è rifiutato di studiare perché troppo misteriosa anche per lui. A Zelig Off tutto è segreto, non detto, soggetto a fenomeni paranormali, compreso lo strano fenomeno della comicità che si spegne non appena si accendono le telecamere (ma non dovrebbe essere il contrario?)

Ananas Blog, grazie a un rilevatore di onde psichiche, è riuscito a decrittare i pensieri di Gino Vignali (il sacerdote egizio di Bananas) e, contemporaneamente, quello dei comici che lo circondano per avere un vaticinio sul futuro. Collegamento in streaming… bzzzzzzzzz…

COMICO – Ho appena incrociato Gino Vignali e lui mi ha guardato, mi ha riconosciuto e mi ha salutato. Un “ciao” gentile, quasi cordiale. La cosa fa Continua a leggere

Katia Follesa e Davide Paniate condurranno Zelig Off!

4 Lug

 

Davide Paniate

La notizia è giunta per alcuni inaspettata. Alla presentazione dei palinsesti autunnali Mediaset è stata annunciata un’edizione di 8 puntate di Zelig Off in seconda serata su Italia 1, condotte dalla coppia inedita Katia Follesa (di Katia e Valeria) e Davide Paniate (una delle 3 gambe de I Boiler). Leggi articolo su TvBlog.

In bocca al lupo ai due per quella che rappresenta, comunque, una grossa opportunità per la loro carriera.

Sicuramente un’altra edizione di Zelig Off produrrà i soliti effetti collaterali: aumento dell’affollamento comici, abbassamento della qualità generale, burocratizzazione, eccetera eccetera, fenomeni che sul blog sono stato trattati alla nausea.

Perché lo fai, disperato Michele mio? Per quale motivo viene subito rimessa in piedi l’intera “filiera” (di cui Zelig Off rappresenta il cardine) quando è evidente che servirebbe una pausa di almeno un anno? I casi sono due: o il contratto con Mediaset obbliga a fare così, oppure per paura: paura di fermarsi, di non essere più i dominatori, di non essere più “filati”, di sentirsi soli eccetera eccetera.

Proprio questo venerdì iniziano su Canale 5 le repliche  di tutto ciò di comico che è andato in onda nella passata stagione (apre le danze Checco Zalone). Il bombardamento di comicità ribollita prosegue a settembre con Colorado, in attesa che il BIBBIO (BIscotto dell’aBBandono di bisIO) sortisca gli effetti sperati.

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

provini Zelig: all’insegna della sobrietà?…

5 Giu

… O CALO DELLE VOCAZIONI?

Ieri sera c’è stata la prima serata di Zelig in Progress, che ha sostituito la tradizionale marmellata umana dei provini per Zelig Off (trasmissione che forse non si farà), marmellata attorno a cui ruotava l’intera emotività dell’ambiente comico. Chiedendo un po’ in giro, a chi c’era, sono venute fuori alcune novità interessanti.

I comici erano meno di 25, tanti, troppi (se si volesse valutare bene un artista), ma in netto calo rispetto ai carnai cabarettistici di 30 – 35 unità. Questo è positivo. Inoltre lo show è finito attorno alle 23.30, rispetto alle ore piccole tradizionali. Questo è già un progresso (anzi, un progress).

Comici principalmente dai laboratori di Roma, Torino, Genova, con alcuni veterani come gli amici Rizzuto, Paci e Bottesini, Gnomiz, Andrea Perroni (quasi direttamente da Colorado). Conduzione affidata a Federico Basso e Davide Paniate (la Mannino volerà a La7). Sala piena per 3/4. Forse sono lontani i tempi in cui in certe occasioni c’era il sold-out. Peccato, l’incasso di questa e delle altre 2 serate verrà devoluto in aiuto ai terremotati dell’Emilia.

Presente tutto lo staff, da Gino & Michele fino all’ultimo degli autori. Bocche cucite. Nessuna anticipazione da parte di nessuno. Atmosfera di totale incertezza. Comunque la riunione segreta di tutti gli autori a fine spettacolo è stata fatta lo stesso. Chissà cosa si sono detti…

Forse domani tornerà il carnaio, forse si finirà all’una. Ma se così non fosse, forse (speriamo) sarà un segnale che dopo le esagerazioni degli anni passati, fatti di assurdi bunga bunga umani, si stia tornando verso una certa normalità… oppure, come in Vaticano, c’è crisi di vocazioni, chissà…

 Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

L’impero provina ancora! (piani segreti di Zelig per la riscossa)

24 Mag
Un collaboratore del blog (chiamiamolo Alex) che continua a frequentare ogni tanto l’ambiente dei laboratori (ma chi glielo fa fare?), sentendo l’aria che tira, ha messo a punto una teoria molto attendibile su quali saranno i piani di Zelig per i prossimi anni. Non perdetevelo e, un giorno, potrete dire “ma io l’avevo già letto da qualche parte!”.

Guerre Battutari, L’Impero Provina Ancora e Il Ritorno dello Yesman potrebbero uscire prossimamente sugli schermi cabarettistici (nonché il prequel La Minaccia Bananas NDR). Dietro le quinte si continua a dire che è tutto incerto, che forse ci sarà una pausa di un anno, che forse Zelig Off non si farà più, che forse, addirittura, la prima serata non si farà più. Tutte palle. Vediamo perché: 

MEDIASET – Zelig ha (avrebbe) ancora Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: