Zelig cambia pelle (sul digitale terrestre)

5 Gen
Zelig location ristrutturata

La nuova location Zelig (da Instagram, click sull’icona per andare all’immagine originale)

La notizia è confermata anche se i dettagli restano ovviamente vaghi e in divenire. Zelig sta operando un cambio di pelle abbastanza semplice da spiegare: il locale storico di viale Monza 140 è stato ristrutturato (vedi immagine sopra) diventando anche uno studio televisivo, cioè un luogo con telecamere in cui è possibile registrare ogni cosa succeda sul palco o dietro le quinte.

Ciò servirà al tentativo di avviare un canale tematico comico sul digitale terrestre. L’impresa consentirebbe di autoprodursi e non dipendere più dalle bizze (per esempio di Mediaset sulla quale in fondo si ignorano i motivi della rottura definitiva) tentare un rimbalzo verso l’alto anche creativo a dispetto della crisi.

Ovviamente  la cosa è risaputa dalla presenza dei nuovi locali e, soprattutto, dal fatto che diversi comici, autori, conduttori sono stati contattati, chiedendo loro se avessero idee o progetti da proporre.

Non è un’impresa facile riempire di contenuti un canale che probabilmente all’inizio avrà più valenza periferica e coprire i costi tramite (si immagina) sponsorizzazioni varie. Soldi non ce ne saranno molti e questo lo si deduce anche dal fatto che Gino e Michele se ne staranno abbastanza fuori.

Detto ciò quello che viene sottolineato è il carattere di esperimento. Di lodevole c’è l’utilizzo di una struttura che fa capo all’agenzia Bananas e che fuori dal giro tv rischierebbe di essere smantellata. Bananas per lunghi periodi ha potuto contare su un numero annuale di prime/seconde serate su Canale 5 e Italia 1. Se tutto andrà bene le risorse interne verranno impiegate e si salveranno dei posti di lavoro.

Poi occorrerebbe una creatività e una innovazione di linguaggio non facilissime da azzeccare in epoche in cui la comicità si trasforma rapidamente e in cui i vecchi schemi non funzionano più. Questa è la sfida più ardua.

Ananas Blog

8 Risposte a “Zelig cambia pelle (sul digitale terrestre)”

  1. Difficile gennaio 5, 2018 a 2:12 PM #

    Difficile immaginare che non si verifichino anche qui tutte quelle dinamiche più volte stigmatizzate da Ananas.

    • ananasblog gennaio 5, 2018 a 3:23 PM #

      Beh con gli anni poi anche certe dinamiche non funzionano più. La frase “Quest’anno è il tuo anno” è probabile che si estinguerà naturalmente. L’A

      • Difficile gennaio 5, 2018 a 5:42 PM #

        Speriamo, soprattutto per chi ci si butterà dentro con entusiasmo patologico. Ma la web radio che fine ha fatto?

        • ananasblog gennaio 5, 2018 a 8:59 PM #

          Meglio buttarsi con un sano disincanto. Sì la web radio credo sia l’esempio di ciò che non si dovrebbe fare (credo). L’A

  2. Alessandro Stamera gennaio 5, 2018 a 11:49 am #

    “per esempio di Mediaset sulla quale in fondo si ignorano i motivi della rottura definitiva”
    Zelig floppava e l’hanno tolto dal palinsesto, non è che sia successo chissa ché…

    • Marco gennaio 5, 2018 a 12:25 PM #

      Veramente zoppica ormai da anni ma era ancora lì, quindi il tuo alibi fa acqua da tutte le parti. ^_^

      Ad ogni modo se non cambiano rotta smettendo con i personaggi bidimensionali, i tormentoni e le macchiette non cambierà nulla.
      E non sto parlando per forza di stand up. Cazzo in Germania fannoDie Anstalt, programma facilmente reperibile sottotitolato in rete. Noi il massimo che ci concediamo è Crozza e ce lo facciamo anche piacere orgogliosi!!!! Cambiate quella cazzo di formula vecchia rinsecchita e tagliate quel fottuto cordone omberlicale col passato amici di Zelig!!!!
      é inutile che cambiate rete se la merda che producete è la stessa!!! Se l’obiettivo è restare fedeli alla vecchia linea con una scatola nuova potete fare a meno!!!!!

      • Marco gennaio 5, 2018 a 12:31 PM #

        Provate a guardare cosa fanno in Germania!!! Altro che suocere, donne e battute su Rocco Siffredi!!! Cominciamo a prendere la comicità seriamente o volete continuare a essere visti come degli idioti simpatici che fanno i doppi sensi come i quattordicenni che hanno appena scoperto l’anatomia femminile? Svegliatevi!!!

      • ananasblog gennaio 5, 2018 a 3:26 PM #

        Mo vado a vedermi Die Anstalt, grazie. L’A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: