Un riepilogo degli ultimi giorni

14 Mag
Nando, impallato dalla sua stessa mano, ordina di "uscire tutti i comici" che è la passerella finale

Nando, impallato dalla sua stessa mano, ordina di “uscire tutti i comici” che è la passerella finale

Vediamo cosa è successo negli ultimi giorni, mentre eravamo a fare “altro” (leggi qui). Martedì 12 maggio l’ultima puntata di Made in Sud ha fatto 2.342.000 spettatori e uno share del 10,68%, numeri sempre alti. Qui il live della puntata su TV Blog. Ospiti Vincenzo Salemme ed Enzo Avitabile. Nessuna novità, comicità basic (terrificante la battuta di Dado sulla badante ucraina che torna a fare la mignotta). Se viene proposta una battuta appena, appena sopra la media, si sa, viene scartata con la precisione del laser. Viene già annunciata una prossima stagione 2015/2016 (vedi pagina FB di Gigi e Ross). Prevedibilmente si sfrutterà la formula “produci soldi” fino ad esaurimento, speriamo che finisca prima possibile. Non ci sono altri sbocchi, bisogna fare quella roba lì e basta (saluta Diddì).

Colorado spostata a domenica  (10 maggio) prosegue la sua corsa verso il basso, forse con lo share più basso di sempre: 1.247.000 spettatori e share del 6,18%. (Live su Tv Blog) . Ospiti: Alex Belli, JDC e Tony Real, Paola Turci, Anche qui è annunciata un’altra stagione e si andrà avanti finché produrrà soldi. In generale la Colorado Film sembra finita in una strada senza uscita (creativa) sostenuta solo dal fatto che entra 5, si spende 3 e si guadagna 2. Paolo Ruffini ha scritto proprio su questo blog di star valutando un terzo film, anche se il filone demenziale coloradiano sembra già fruttato. I top player coloradiani escono da lì e vanno maluccio (vedi Pintus), sembra un Saturday Night Live alla rovescia.

Domenica 10 maggio, sovrapponendosi per un po’ a Colorado, su Rai 3 è andata la seconda puntata di Nemico Pubblico di Giorgio Montanini (539.000 spettatori, share del 5,39%). Qui la puntata su Rai Replay. Monologo sugli animalisti (so’ esseri umani anche loro). Candid Camera su un gruppo di pensionati portati a tradimento in un’agenzia di pompe funebri, con valletta sexy. Monologo su un episodio realmente accaduto: la mobilitazione sulla spiaggia per salvare un gabbiano malato. Emoticons: la serie tv creata da Francesco De Carlo. Monologo sul sentirsi migliori degli altri. Anche Padre Pio da giovane faceva il bullo della giostra. Se fate del bene, non vantatevi. Mandela non rompeva il cazzo a nessuno.

Giorgio presenta il contro ospite non famoso: l’attrice Elisa Billi. Elisa ammette che Manuela Arcuri le sta antipatica. Giorgio le dice che è morta, di parlare di qualcuna viva. Elisa dice: Alessandra Mastronardi. Filippo Giardina intervistato da Eric Jozsef giornalista francese di Libération. In Italia c’è troppa libertà d’informazione e Twitter ne è l’esempio, dove solo le persone famose fanno propaganda, si può dire che Twitter è fascista. Se tutti parlano è come se non parlasse nessuno. Promuove solo la mediocrità più meschina. Va chiuso e data assistenza psicologica agli utenti. Molti di loro sono nati pubblico e moriranno pubblico. Monologo finale su la cicala e la formica. Ma la formica che cazzo fa nella vita? Esaltiamo la formica senza motivo. La cicala si sveglia d’inverno vede un calabrone enorme e dice: ma chi mi sono scopato ieri sera? (ahahahaha). E’ una favola capitalista  contro gli artisti. Esopo è un falso. Bisognerebbe raccontare la favola di Kurt Cobain.

Intanto l’amministratore di questo blog ha completato la puntata pilota della sitcom I REC in LOVE (qui foto di backstage). La post produzione è già in dirittura d’arrivo, poi si vedrà. Però è un prodotto che riflette le idee, le capacità (o anche i limiti) di chi l’ha creato. E’ anche una proposta volta a rimettere almeno un po’ in piedi l’inesistente sitcom italiana (e per non morire di tormentoni).

Ananas Blog (Bisognerebbe imparare come si sta al mondo, ma è molto meglio combatterlo)

Annunci

8 Risposte to “Un riepilogo degli ultimi giorni”

  1. Sincero maggio 20, 2015 a 4:13 pm #

    Caro amministratore,
    ad una intervista al Mattino di Napoli uno dei “comici” di Made in Sud, Ciro Giustiniani, ha detto che se la critica al programma Made in Sud “…viene da un giornalista o da un telespettatore, ben venga. Ma spesso le frecciate arrivano da addetti ai lavori spesso per gelosia, perché magari hanno fatto il provino e non sono rientrati nel cast….”.
    Ma il provino di cui parla è stato fatto 10 anni fa?
    Quindi sono ben accette le critiche dei giornalisti Aldo Grasso, Francesco Specchia, Fabio Maccheroni ect ect ect???
    Quindi, come TELESPETTATORE, posso dire la verità senza che loro mi attacchino come hanno sempre fatto in questo blog???
    Comunque ha detto che nella prossima edizione (purtroppo è riconfermata)
    “….dovrei fare ancora Don Ciro, che ha avuto picchi di ascolto altissimi, ma non mollerò certo i pezzi di satira di costume che fanne parte della mia costruzione comica. Sono da sempre appassionato degli ”stand up” americani, i monologhi senza filtro, alla Lenny Bruce o alla Eddy Murphy, e vengo dalla scuola di Alessandro Siani, di Simone Schettino, che sono dei capostipiti….”.
    Picchi di ascolti altissimi?? Allora perchè a “Quelli che il calcio gli ASCOLTI sono PEGGIORATI CON LA SUA PRESENZA NEL PROGRAMMA il 17 maggio 2015 rispetto alla settimana precedente ed i numeri parlano chiaro! Infatti, il 17 maggio 2015 Quelli che Aspettano 1.005.000 telespettatori, 6.29% di share e nel programma 993.000, 7.24%; mentre la settimana precedente, il 10 maggio 2015, su Rai2 a Quelli che Aspettano raccoglie 1.134.000 spettatori con il 7.33% mentre Quelli che il Calcio ha appassionato 1.075.000 spettatori con l’8.35%.
    I pezzi di satira di costume???
    Stand up americani???
    Monologhi SENZA FILTRO alla Lenny Bruce o alla Eddy Murphy???
    Sicuramente sono della scuola di Alessandro Siani e Mormone (tormentoni, barzellette, ripetere sempre le stesse cose, battute banali ect ect).
    Ci dobbiamo aspettare altre interviste dei comici del programma di questo genere? Speriamo di no!

  2. Deleted maggio 14, 2015 a 6:38 pm #

    Ma il progetto comico dell’anno ????AREA DI SERVIZIO ?????

  3. Sincero maggio 14, 2015 a 12:17 pm #

    Caro amministratore,
    a MADE IN SUD oltre agli ospiti famosissimi come SALEMME che ha partecipato a più riprese durate tutto il programma (BRAVISSIMO L’Ospite famosissimo!) e AVITABILE (sempre presente a Made in Sud visto che collabora con la tunnel distribuzione da anni e ha scritto con Carpentieri per i cantanti della Tunnel distrib.) hai dimenticato il Boss delle Cerimonie in prima fila come OSPITE “SPECIALE” che è ritornato in RAI per ringraziarla di persona della pubblicità fatta tutto l’anno al suo Ristorante/Castello….
    Non ci sono parole…
    Già a MARZO 2015 hanno detto di prenotarsi per l’andata e ritorno su un pullman di PRIMA CLASSE, per la stagione il 2015/2016 di Made in Sud, quindi gli ASCOLTI NON INTERESSANO affatto!!!
    E’ diventanto un grosso BUSINESS per tutti LORO!
    Inoltre, se è vero che Mormone e Siani hanno portato avanti questa idea assurda del Talent comico (tanto si sa che sono solo comici della Tunnel e non di tutti i teatri d’Italia) si spera solo che la RAI non li mandi ancora lei in onda a Nostre spese, visto che basta già Made in Sud!
    Colorado è la riprova che le TV generaliste, anche senza ascolti, hanno deciso di continuare a mandare in onda questo Format (ZELIG, COLORADO e MADE IN SUD).
    Ormai i veri comici di una volta non esistono più!!!
    Molti dicono che la Gregoraci è inutile ma non sanno che è anche grazie a lei che questo programma è in RAI a fare sempre le stesse cose, come abbiamo visto Facchinetti figlio che si è ripresentato ancora a RAI DUE, ect ect ect
    L’unico che fa Satira ed è bravo è Montanini e ce lo teniamo stretto, soprattutto se sempre le stesse persone pensano di fare altri programmi di questo genere per il loro business!
    Non ci resta che rivedere i film di Totò, Peppino, Troisi, Verdone, Sordi per renderci conto ancora una volta, noi TELESPETTATORI, che sono sempre attuali e mai i “comici di questi programmi” potranno solo per un attimo essere paragonati a loro (anche se hanno voluto far credere a tutti del contrario sui social, libri ect).
    Noi non siamo stupidi!

  4. non maggio 14, 2015 a 9:21 am #

    non solo ripartono zelig colorado e made in sud. ma partiranno almeno altre tre nuove trasmissioni con comici. il talent comico di mormone, una nuova trasmissione in rai con nucleo romano di mariconda e un programma su La7. chi prenderà i migliori? esiste abbastanza materiale umano per riempire tutti questi programmi? tra un programma del quale non si sa niente e ed un altro che è una barca che affonda ad un comico cosa conviene scegliere?

    • ananasblog maggio 14, 2015 a 2:10 pm #

      Potrebbe essere il momento adatto affinché nasca qualcosa di nuovo, anche se è dura. I comici sono un genere di consumo su cui fare del business facile, facile: sfornano pezzi tv freneticamente, producono Siae su cui mettere le mani, assecondano le produzioni per non passare da caratteriali o da ingestibili. Se li impili uno sull’altro ci fai 3 ore di trasmissione senza scomodarti troppo. Poi, come tutte le cose, non sempre funziona. Poi ci sono i mistici che dicono che a certa gente che ha prodotto roba scadente sia riservato un destino scadente di solitudine e abbandono, ma anche lì c’è poco da crederci (il luogo comune sentito tante volte che Gino e Michele finiranno i loro giorni nell’altrui indifferenza). L’unica è essere indipendenti, solo così ci si guadagna la credibilità. Se poi si porta a casa anche uno stipendio (da indipendenti) allora: bingo! L’A

      • Nuovatrasmissioneinarrivo maggio 14, 2015 a 6:08 pm #

        Ho sentito che partirà un programma nuovo di comicità ( oltre quello di Mariconda ). Dicano sia una produzione di G. Guerra noto impresario a livello nazionale. Un programma dove non si guarda al tormentone ma finalmente ci sarà un ritorno alla Stand-up comedy. A guidare la brigata dei comici sarà Mago Gin e ci saranno nomi di calibro come Aldo e Gaetano, Rosario Sannino e Nennt con tanti altri giovani talenti cresciuti nel vivaio di Gaetano. Che dire staremo a vedere se dopo la tv spazzatura arriverà finalmente la trasmissione comica che sarà in grado di far ripartire la comicità in Italia.

        • ananasblog maggio 14, 2015 a 9:09 pm #

          Perché mandi messaggi criptici? Datti un nome e parla di nomi reali. L’A

          • Anonimo maggio 14, 2015 a 9:22 pm #

            Geppetto patronum

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: